I DUE TIPI DI MORMON SALVATION

 


Salvezza (generale) incondizionata

Il mormonismo insegna che una "salvezza generale" alla fine arriverà a tutta l'umanità, tranne un piccolo numero chiamato "figli della perdizione". Si dice che questa salvezza generale sia per grazia, dando alla maggior parte delle persone un corpo risorto.


Nota: Il termine "figlio della perdizione" è usato nel mormonismo per descrivere una persona che ha rivelato la vera luce del vangelo restaurato, ma poi si sono allineati con Lucifero, entrando in aperta ribellione. Il termine viene spesso applicato agli ex mormoni che si pronunciano contro gli errori del mormonismo.


Salvezza (individuale) condizionale

Permette a una persona di dimorare nel Regno Celeste dove sono il Padre celeste e Gesù Cristo. È la grazia (corpo risorto) unita all'obbedienza evangelica (buone opere). Questa salvezza richiede fede, pentimento, battesimo, ricevuta dello Spirito Santo e giustizia continuata fino alla fine della vita mortale (Dottrina e Alleanze 20:29; II Nefi 9: 23-24). (vedi

Dottrina mormone, Bruce R. McConkie, pp. 669-671)


Quando ai membri della Chiesa viene chiesto se mantengono tutti i comandamenti, la maggior parte dirà qualcosa che "nessuno è perfetto". Ma l'idea che si possa ottenere la perfezione nell'aldilà non è in linea con l'insegnamento di alcuni leader della Chiesa. Il profeta Sd. Spencer W. Kimball scrisse che "Solo quando superiamo diventeremo perfetti e andremo verso la divinità." Come ho indicato precedentemente, il tempo per farlo ora è, nella mortalità. Qualcuno una volta disse: "Un individuo che sta pianificando una riforma è un passo indietro Dovrebbe smettere di pianificare e andare avanti con il lavoro, oggi è il giorno"

(Miracolo del Perdono, Spencer W. Kimball, p. 210).


Ulteriori dichiarazioni della Chiesa sulla questione della salvezza:"Se non fosse stato per Joseph Smith e la restaurazione, non ci sarebbe stata salvezza: non c'è salvezza al di fuori della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni" (Dottrine di Salvezza 2, pp. 1-350).

"... una delle dottrine non veritiere trovate nella cristianità moderna è il concetto che l'uomo può ottenere la salvezza (nel regno di Dio) per sola grazia e senza obbedienza.Questa dottrina che distrugge l'anima ha l'ovvio effetto di diminuire la determinazione di un l'individuo deve conformarsi a tutte le leggi e ordinanze del Vangelo, tale conformità è essenziale se la ricompensa ricercata è in realtà da guadagnare" (Dottrina mormone S. 671).


"Non è un segreto che molte persone false e vane e sciocche vengono insegnate nel mondo settario e anche tra di noi sul nostro bisogno di ottenere una relazione speciale con il Signore Gesù ... Ci sono ancora altri che hanno uno zelo eccessivo che Il loro desiderio di eccellenza è disordinato: nello sforzo di essere più veri del vero, si dedicano ad ottenere una relazione speciale e personale con Cristo che è allo stesso tempo improprio e pericoloso, dico pericoloso perché questo corso, in particolare nella vita di alcuni che sono spiritualmente immaturi, è un hobby del Vangelo che crea un atteggiamento insalubre più santo di quello che in altri casi conduce allo sconforto perché il ricercatore dopo la perfezione sa di non vivere come lui suppone che dovrebbe Un altro pericolo è che quelli così coinvolti spesso iniziano a pregare direttamente a Cristo a causa di un'amicizia speciale che sentono è stata sviluppata "(Qual è il nostro rapporto con i membri della Divinità ?, Bruce R. McConkie del Consiglio dei Dodici in una BYU devozionale 2 marzo 1982, Church News, settimana terminata il 20 marzo 1982, p.5).Al contrario, la Bibbia proclama l'importanza di conoscere Gesù ed essere suo discepolo ...

"... se confessi con la tua bocca, 'Gesù è il Signore', e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato, perché è con il tuo cuore che credi e sei giustificato, e è con la tua bocca che confessi e sei salvato ". Come dice la Scrittura, "Chiunque si fida di lui non sarà mai vergognoso". ... perché "Tutti quelli che invocano il nome del Signore saranno salvati" (Romani 10: 9-13).


"Credi nel Signore Gesù, e sarai salvato ..." (Atti 16:31).


"... per mezzo di Gesù vi è annunziato il perdono dei peccati, per mezzo di lui chiunque crede è giustificato da tutto ciò di cui non si può giustificare la legge di Mosè (Atti 13: 38-39).


"In risposta, Gesù dichiarò:" In verità ti dico, nessuno può vedere il regno di Dio se non rinasce ". 'Come può un uomo nascere di nuovo quando è vecchio?' Chiese Nicodemo: "Sicuramente non può entrare una seconda volta nel grembo di sua madre per nascere!" Gesù rispose: "In verità vi dico che nessuno può entrare nel regno di Dio se non è nato dall'acqua e dallo Spirito. La carne dà alla luce la carne, ma lo Spirito dà alla luce lo spirito. "Devi nascere di nuovo". ... come Mosè innalzò il serpente nel deserto, così il Figlio dell'uomo deve essere innalzato, affinché chiunque crede in lui possa avere la vita eterna, perché Dio ha tanto amato il mondo da dare il suo unico e unico Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia la vita eterna "(Giovanni 3: 3-16).


Nota: questo passaggio non è, come insegna il mormonismo, riferimento al battesimo in acqua. "Acqua" è interpretata correttamente come "carne" o nascita fisica come quando l'acqua di una donna si rompe durante la nascita del bambino.


FEDE E FUNZIONA?

Il mormonismo insegna che la salvezza si ottiene attraverso un misto di fede e opere. Questo è un concetto che è condannato nella Bibbia: "... per le opere della legge nessuna carne sarà giustificata". "... Io non annullo la grazia di Dio, perché se la giustizia viene dalla legge, allora Cristo è morto invano" (Galati 2:16, 21).


O dobbiamo aver vissuto vite perfette (sin dal principio) o dobbiamo entrare umilmente in una giusta relazione con Colui che è l'uomo perfetto senza peccato, che ha vissuto una vita perfetta davanti a Dio Padre! La Bibbia afferma che "Non c'è nessuno giusto, no, non uno" (Romani 3:10). Non sarebbe saggio offrire la nostra performance imperfetta davanti a Dio come entrata nella sua presenza celeste poiché "... tutte le nostre rettitudini sono come luridi stracci ..." (Isaia 64: 6). Cristo solo e il suo sacrificio sulla croce devono essere la nostra speranza di salvezza. Ricevi il dono della vita eterna oggi (Romani 6:23).


"Fratelli, il desiderio e la preghiera del mio cuore a Dio per Israele è che possano essere salvati, perché porto testimonianza che hanno uno zelo per Dio, ma non secondo la conoscenza, perché loro, ignorando la giustizia di Dio, vanno in procinto di stabilire la loro giustizia, non si sono sottomessi alla giustizia di Dio "(Romani 10:1-3).


Anche se questo fu scritto dall'apostolo Paolo riguardo al suo amore e alla sua preoccupazione per il popolo ebraico, potrebbe applicarsi anche ai Santi degli Ultimi Giorni che sono anche zelanti per Dio ma non secondo le verità della Scrittura. 

 


 


 



 


 


 


RELIGIONE DELL'UOMO (vs) CRISTIANITÀ


La religione creata dall'uomo e l'autentico vangelo di Gesù possono essere contrastati nel modo seguente:


Se obbedisco, sono accettato (vs) Sono accettato, quindi obbedisco

Se sono buono, Dio mi amerà (vs) Io sono cattivo e Gesù ama le persone cattive

Persone: buone e cattive (vs) Persone: pentiti o meno

Focus: cosa faccio o non faccio (vs) Focus: cosa ha fatto Gesù 

Produce: orgoglio e disperazione (vs) Produce: umiltà e sicurezza

Motivato dalla paura (vs) Motivato dall'amore